Il Brevetto

Il Brevetto

Ogni azienda, dalla più grande alla più piccola, possiede un proprio patrimonio di conoscenze ed esperienze derivato dalla sua storia e dalla sua cultura. Purtroppo molto spesso la stessa azienda non ha coscienza di questo patrimonio benché sia proprio quello che la rende unica e la differenzia dalle altre.

Nel mercato moderno proporre qualcosa di unico che possa far emergere la propria azienda dalla massa di concorrenti è essenziale per la sopravvivenza.

Proteggere questo patrimonio di unicità, nelle forme previste dalla legge (brevetti o altri titoli), può creare un importante valore aggiunto e dare un decisivo vantaggio competitivo a chi lo possiede.

Per contro, il non proteggere questo patrimonio di conoscenze aziendali, o non considerare di poterlo fare, può significare perdere l’occasione per valorizzare l’azienda, e comunque porta a non tenere conto del fatto che ormai l’economia è mondiale e i beni intangibili aziendali e i titoli che li proteggono, quali i brevetti ed i diritti di proprietà intellettuale in generale, sono destinati ad avere una rilevanza sempre maggiore.

 

Non è oro tutto quel che luccica

“Brevetto” non significa necessariamente e automaticamente “successo” di un prodotto: un prodotto o un’idea coperte da brevetto devono essere sviluppate e gestite come un qualsiasi altro prodotto;il brevetto è quel qualcosa in più che permette solo a voi di sfruttarlo economicamente e che vi da un vantaggio inestimabile sulla concorrenza.
Il nuovo prodotto può costituire a tutti gli effetti un elemento di innovazione, ma questo riconoscimento passa attraverso una serie di azioni, uno delle quali è il brevetto.
Un brevetto può anche essere concesso in licenza, azione che permette di recuperare gli investimenti tecnologici e finanziare nuove attività di ricerca e sviluppo a fronte di un rischio limitato.
Prima di brevettare un prodotto però è assolutamente necessario far effettuare delle ricerche preliminari, per evitare di sprecare tempo e denaro brevettando qualcosa che già esiste e incorrere in richieste di risarcimento da chi deteneva già un brevetto uguale o molto simile.
Lo studio dell’Ing. Mario Gallo, oltre ad assistere i propri clienti nelle fasi preliminari di un percorso di brevettazione e nelle pratiche di brevetto vere e proprie, offre anche un altro importantissimo servizio, costituito dalla sorveglianza post-brevettuale: questa è un’azione di strategica importanza effettuata attraverso l’informazione al cliente circa l’esistenza o meno di brevetti depositati da concorrenti e di brevetti depositati in settori tecnologici di particolare interesse del cliente. Questo strumento consente al cliente di tenere in sotto controllo lo sviluppo di determinate tecnologie e l’attività brevettuale di aziende concorrenti, oltre che di verifica di tentativi di frode ai propri danni.

Richiedi una consulenza per il deposito di un brevetto dalla pagina Contatti, oppure chiama i numeri 335 6634705 – 015 666230